11 club di A si scagliano contro Inter, Juve e Milan: firmato l’atto d’accusa

0
21
11-club-inter-zanetti-zhang-zhang-junior-san-siro
Getty Images

11 club di Serie A si scagliano contro Inter, Juve e Milan. Il terremoto Super League non è ancora finito e, secondo quanto riporta La Repubblica, le società di Serie A hanno firmato un vero e proprio atto d’accusa nei confronti dei tre club che avevano aderito al progetto Superlega chiedendo sanzioni nei confronti delle squadre e dei loro dirigenti.

Gli 11 club firmatari della lettera (Roma, Torino, Bologna, Genoa, Sampdoria, Sassuolo, Spezia, Benevento, Crotone, Parma e Cagliari) indirizzata al presidente di Lega Paolo Dal Pino chiedono un’assemblea d’urgenza per “analizzare i gravi atti posti in essere dai club e dai loro amministratori e le relative conseguenze”.

Le tre società, secondo gli altri club, “hanno sviluppato e sottoscritto il progetto agendo di nascosto”, con un “evidente e grave danno” per tutto il calcio italiano, si legge nella lettera. “Ad oggi, inoltre, le stesse non hanno ancora formalmente comunicato il ritiro dallo stesso progetto, con l’evidenza di un possibile e inaccettabile riavvio della sua creazione”, concludono gli 11 club.

Una vera e propria richiesta di sanzioni dunque, portata avanti dalle squadre che a lungo hanno sostenuto l’ingresso dei fondi di investimento in una media company con la Serie A e osteggiato l’assegnazione dei diritti tv a Dazn. Non avrebbero invece firmato Napoli Lazio, Fiorentina, Atalanta e Verona.

La Repubblica

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Superlega, l’Inter è fuori. Ceferin: “Adesso anche Juve e Milan, altrimenti niente Champions”