Adani: “Difficilmente avremmo avuto l’Inter di Inzaghi senza Conte”

0
23
adani-conte-inter-lukaku

Daniele Adani è stato intervistato dai microfoni del Corriere della Sera, che si esprime così su Simone Inzaghi e sull’attuale tecnico del Tottenham Antonio Conte. Queste le sue parole:

“Se l’Inter è quella degli ultimi due mesi, non ha antagoniste. Ma ho grande rispetto per l’Atalanta, che ha dimostrato di produrre tantissimo anche nelle giornate in cui ha perso punti. Per attitudine, la squadra di Gasperini è pericolosa, sempre. E poi devo dire che anche il calcio del Napoli lo tengo lì, ben monitorato”.

Poi aggiunge: “Difficilmente avremmo avuto l’Inter di Simone Inzaghi senza Antonio Conte. Quest’ultimo ha lavorato in maniera mostruosa sulla disciplina, sulla personalità dei suoi ragazzi, li ha fatti crescere nella testa, tatticamente e tecnicamente: guardate per esempio Barella, Bastoni e anche Perisic. Inzaghi? Bravo a non buttare via nulla del percorso precedente. Ha probabilmente smussato e variato il modo di vivere allenamenti e partite, ha garantito alla squadra una maggiore e più libera interpretazione durante la gara. Simone prepara rigorosamente la giocata, poi dà talmente tante varianti sul campo che stimola i giocatori a “inventare”, a trovare la strada migliore in un determinato momento”, ha detto Adani.

Corriere della Sera

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Braida: “Scudetto? Tutti dicono Inter, ma lo vincerà il Milan”