Home Interviste Ag Agoume: “C’erano City e Arsenal ma Lucien ha scelto l’Inter”

Ag Agoume: “C’erano City e Arsenal ma Lucien ha scelto l’Inter”

729
0
agoume - inter - conte

Lucien Agoume è ad un passo dall’Inter. L’ha confermato il suo procuratore Djibril Niang in un’intervista rilasciata ieri all’Est Républicain:

Come sta andando l’affare ?

“Il punto della situazione è molto semplice – sottolinea il procuratore -. Ora abbiamo un accordo con l’Inter e il Sochaux ha “tra virgolette” un accordo sulle cifre per vendere Lucien. Quindi siamo vicini alla finalizzazione .L’unico piccolo dettaglio è come verranno pagati questi importi in modo che il club possa dare le migliori garanzie quando si recherà il 4 luglio al DNCG (l’organizzazione incaricata di sorvegliare i conti delle società francesi ndr)”.

Affare da 4,5 milioni di euro senza contare i bonus ?

“Esatto. Penso chiuderemo con l’Inter. C’erano altre due soluzioni:Manchester City e Arsenal, che sono in attesa. Ma questa non è la scelta prioritaria del giocatore. Avremmo potuto chiudere più velocemente con questi club, ma Agoume ci ha ribadito di voler andare all’Inter, quindi abbiamo lavorato sul desiderio del ragazzo”.  

La sua priorità è andata al club che lo ha seguito per primo?

“Lo osservano dall’anno scorso molto diligentemente. Abbiamo parlato con il club, con i dirigenti, i tecnici che vogliono davvero Lucien. In certi momenti, con così tante richieste, è sempre meglio favorire soluzioni come questa. L’Inter non ha mai smesso di parlarci”.  

Quali sono state le chiavi del progetto che avete scelto?

“Abbiamo ragionato su questo e sullo sviluppo del ragazzo. Oggi Lucien ha 17 anni, dovrà imparare molte cose in Italia. È un campionato molto tattico. In termini di lavoro fisico, è noto che verrà richiesto anche molto impegno. E in più avrà Antonio Conte come allenatore. Non ha bisogno di presentazioni, basta dire che nelle ultime sei stagioni è stato campione quattro volte con la Juve e il Chelsea”. 

Est Républicain