L’agente di Lautaro Martinez: “Ma quale Barcellona, sta bene all’Inter”

0
605
lautaro-martinez-barella-inter

Niente Barcellona nel futuro di Lautaro Martinez: a tranquillizzare i tifosi dell’Inter ci ha pensato Carlos Alberto Yaqué, agente dell’attaccante argentino, che ha rilasciato un’intervista al quotidiano argentino “Olé“. Queste le sue parole:

“Con Lauti ho un rapporto da padre a figlio. Se è un giocatore da Barcellona, come molti dicono? Macché, Lautaro sta bene dove sta – dice il procuratore dell’attaccante argentino -. Sta crescendo e imparando perché è un ragazzo dal potenziale enorme, direi senza limiti. Può diventare un giocatore d’élite. Si è abituato al calcio europeo molto rapidamente perché poco dopo è arrivato ha iniziato a giocatore. Corre, segna e così ha conquistato tutti e la gente si è affezionata a lui: questo gli ha fatto bene affinché continuasse a mostrare il suo valore”.

IL FUTURO DI LAUTARO

“Il Barcellona? Ci tengo a precisare per l’ennesima volta: all’Inter ha altri tre anni di contratto. Quindi, chi lo vuole deve prima trovare l’accordo con l’Inter, ma lui è tranquillo e felice, neanche ci pensa, anzi, gioca e cresce – sottolinea l’agente del giocatore nerazzurro -. Come mi sento a essere il suo rappresentante? Ti fa imparare. Io l’ho fatto all’improvviso perché lui è migliorato tanto da quando giocava nelle giovanili e poi nel Racing. Lavorando con lui finisci per dialogare con i presidenti o direttori sportivi delle squadre più grandi del mondo, una cosa che non potevo immaginare nemmeno. Con Lautaro poi ho una relazione come tra padre e figlio e a questa cosa tengo molto. Siamo sempre stati vicini anche nei momenti peggiori”, conclude l’agente di Lautaro.

Olé

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

De Boer: “Inter? Era un vespaio incredibile. Nessuno riuscì a fare bene”