Agnelli polemico: “Atalanta in Champions senza storia non è giusto”

0
2936
atalanta-agnelli-champions

Presente al Football Summit di Londra, il presidente della Juve Andrea Agnelli ha parlato del futuro del calcio europeo e di come bilanciare l’accesso alle competizioni europee come Champions ed Europa League. Presente anche Steven Zhang.

Ecco le parole di Agnelli: “Ho grande rispetto per quello che sta facendo l’Atalanta, ma senza storia internazionale e con una grande prestazione sportiva ha avuto accesso diretto alla massima competizione europea per club. È giusto o no?. Poi penso alla Roma, che ha contribuito negli ultimi anni a mantenere il ranking dell’Italia, ha avuto una brutta stagione ed è fuori, con quello che ne consegue a livello economico. Bisogna anche proteggere gli investimenti e i costi. L’Atalanta quindi avrà meno possibilità di giocare ad alti livelli? Io non ho la risposta – dice il presidente bianconero -, si tratta di mettere in campo un processo trasparente per questa decisione. Ci sono squadre che hanno fatto la semifinale di Champions League, che hanno vinto il campionato o la coppa e che guadagnano le qualificazioni solo per il ranking del loro paese. Il punto è come bilanciare, quanto pesa il contributo al calcio europeo e quanto pesa la prestazione di un singolo anno. Non ho la risposta“.