Allegri: “Noi bene contro l’Inter? Solo aria fritta, dovevamo vincere”

0
40
allegri-scommesse

Massimiliano Allegri risponde così a chi gli ricorda di aver giocato bene, ma perso, contro l’Inter di Simone Inzaghi. Queste le sue parole:

“I complimenti mi danno fastidio, perché non si devono trovare alibi. Io voglio solo le vittorie. Siamo quarti perché meritiamo di esserlo, domenica sera abbiamo avuto un’occasione importante ma non l’abbiamo sfruttata, il resto è aria fritta. Il meritare di vincere è una roba astratta, noi dobbiamo stare dentro la realtà”.

Allegri continua: “Battendo i nerazzurri si sarebbe riaccesa una piccola speranzella per lo scudetto, anche se poi dovevamo vincerle tutte. Però adesso pretendo che la squadra resti con i piedi per terra e non si complichi il cammino verso la prossima Champions. Domani sarà una partita complicata perché il Cagliari viene da una brutta sconfitta. E’ una squadra fisica e può venire fuori una brutta partita tecnicamente. Per noi contano i tre punti perché abbiamo la Roma a cinque e non possiamo correre il rischio di trovarci da un potenziale più otto sul quarto posto a un più due. Dybala con la valigia? Abbiamo degli obiettivi da raggiungere, tutti devono dare il loro contributo per essere nelle prime quattro e giocare una finale di Coppa Italia. In questo momento bisogna essere solo concentrati e non pensare al mercato”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

L’avvocato di De Vrij: “Stefan è uscito da un brutto incubo. Danneggiata anche l’Inter”