Antonello: “Tagli ai costi del 15-20%. Puntiamo a raccogliere circa 30 milioni l’anno per la maglia”

0
24
calcio-inter-zhang-decreto-crescita

Giornata intensa in casa Inter tra l’annuncio del nuovo sponsor Socios e l’annullamento della tournée di precampionato in Florida: a parlare degli effetti del nuovo sponsor sulle casse societarie, del bilancio nerazzurro e anche del progetto di azionariato Interspac è intervenuto a Radiocor l’amministratore delegato del club, Alessandro Antonello: “Siamo in fase esplorativa, i conti li faremo a fine mercato. Solo allora valuteremo se proporre ai calciatori una riduzione dell’ingaggio flat come ha fatto la Juventus”.

SPONSOR

“Dopo 26 anni di legame storico con Pirelli passiamo a una partnership digitale, che testimonia l’allargamento della fan base a livello internazionale. Con il main sponsor e la possibilità di averne uno anche sulla manica puntiamo a raccogliere circa 30 milioni di euro – ha continuato Antonello a Radiocor -, un bell’incremento rispetto al passato. Il bilancio 2020-21 però lo abbiamo chiuso con una perdita significativa, circa 70-80 milioni in meno di ricavi dallo stadio per il Covid. Speriamo riaprano gli stadi col green pass, altrimenti sarebbe un nuovo colpo duro da assorbire”.

INTERSPAC

“Tutte le iniziative promosse dai nostri tifosi le vediamo positivamente ma è presto per entrare nel merito del progetto. Quando sarà fornito un business plan chiaro, bisognerà capire se potrà essere ritenuto funzionale dalla proprietà, che ha sempre supportato e supporterà il club nel lungo termine. In più oggi abbiamo già un azionista di minoranza, Lion Rock. Non lo vedo semplice da realizzare nel contesto societario”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

CeF – Calcio e blockchain: cos’è e cosa fa lo sponsor dell’Inter Socios.com