Home Interviste Bastoni: “È un onore per me rappresentare i colori dell’Inter”

Bastoni: “È un onore per me rappresentare i colori dell’Inter”

616
0
bastoni - inter - italia

“È un onore per me rappresentare questi colori, sono due anni che speravo di arrivare qui e finalmente ho avuto questa occasione”. Alessandro Bastoni ha raccontato a Inter TV  le prime sensazioni dopo il suo arrivo e l’incontro con squadra e staff

Rapida la scalata del difensore classe 1999, dalle giovanili dell’Atalanta alle conferme nell’ultima stagione giocata con la maglia del Parma: “Se sono qui devo ringraziare due società, la prima è l’Atalanta che mi ha formato sia come calciatore che come persona, la seconda è senza dubbio quella che mi ha lanciato nel calcio dei grandi, che è il Parma. Mi sono conquistato il mio posto in squadra, non era facile perché avevo dei grandi giocatori davanti, ma sono contento del Campionato che ho fatto e ringrazio ancora il Parma e D’Aversa che mi ha dato questa occasione”, racconta Bastoni.

INTER“Sicuramente mi ha fatto capire subito dove sono arrivato. Lavorare con uno staff di primo livello e con grandi giocatori per me è un grande onore e privilegio e cercherò di imparare il più possibile”.

TANTI GIOVANI –  “Sono qui solo da due giorni ma ho già potuto ammirare la qualità di questo gruppo sia dentro il campo che fuori. Mi hanno saputo prendere sin dal primo momento. Puntare sui giovani è un bel segnale, sia per il calcio italiano che per l’Inter”.

inter.it