Bergomi: “Alla Roma non danno il rigore, ma alla Juve e al Milan si. Questi arbitri mi confondono”

0
57
bergomi-inter

Intervenuto durante la trasmissione Sky Calcio Club”, l’ex capitano dell’Inter, Giuseppe Bergomi, ha parlato del rigore assegnato al Milan, facendo riferimento alla partita tra i nerazzurri e la Juventus: “Mi ero chiarito le idee, ora le ho confuse. L’Intervento di Kjaer avevo capito che non è mai rigore, anche quello della Juve con l’Inter non doveva essere richiamato. E poi quello al Milan lo danno invece”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Veri Interisti (@veriinteristi)

Le parole di Bergomi in buona parte fanno il paio con la rabbia del tecnico portoghese. A cominciare dal mancato rigore (che la Roma chiedeva) per l’intervento di Kjaer su Pellegrini in area milanista. Per Maresca non ci sono gli estremi per fischiare il penalty ma dalle immagini si nota come il difensore danese colpisca con un calcio il piede dell’avversario. Un potenziale episodio da Var che l’arbitro non ritiene passibile di sanzione né c’è revisione. Le proteste della Roma, però, chiamano in causa il direttore di gara anche per un altro episodio: il rigore assegnato a Ibra. Mancini fa da prologo all’argomento con un commento a DAZN: “Sono andato a chiedergli cosa ha visto se è stato richiamato dal VAR. Mi ha detto che Ibra anticipa Ibanez che fa fallo… Non può essere rigore perché è un contrasto normale tra due ‘bestie’, Ibra non calcia”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Caressa attacca Maresca: “Kjaer-Pellegrini fallo simile a quello di Inter-Juve, o…”