Bergonzi: “Giusto annullare il gol di Kessie: regolamento chiaro, vi spiego”

0
45
bergonzi-rigore-juve-ha-fatto-ridere-europa

L‘ex arbitro di Serie A Mauro Bergonzi è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio. Bergonzi dice la sua, spiegando nei dettagli, sul gol annullato a Franck Kessie in Milan-Napoli. Queste le sue parole: 

“Nella regola del fuorigioco – esordisce l’ex fischietto Genova -, esistono aspetti difficili e complicati, anche più di una polizza RC Auto. Detto questo, gli arbitri di ieri sera hanno applicato assolutamente il regolamento, lo hanno fatto più che bene. Nei cavilli regolamentari del fuorigioco, infatti, si dice che se un giocatore impatta sull’azione, se disturba l’avversario, è punibile per la sua posizione di off-side. Da regolamento, essere così vicino al difensore significa comunque interferire e, quindi, essere punibili, perché in fuorigioco. Non rispettato il regolamento? Assolutamente falso. Gli arbitri hanno applicato il regolamento in modo perfetto. Un regolamento certamente difficile, vecchio e forse forse da cambiare, ma questo è un altro paio di maniche. E’ un discorso lungo che serve fare nelle sedi opportune. Tengo ad aggiungere, che ciò vale anche per quanto successo a Bergamo nella partita tra Atalanta e Roma: due scelte giustissime e totalmente avallate dall’associazione italiana degli arbitri. A Bergamo, però, avrei ritenuto più opportuno mandare il direttore di gara al monitor per dare maggiori certezze. Prima del fuorigioco di Olivier Giroud, lo stesso francese aveva atterrato Juan Jesus con un fallo? Sì, lo colpisce al collo. Ho dei forti dubbi, però, sul fatto che il VAR sarebbe intervenuto per far correggere quell’errore”, ha spiegato Bergonzi.

1 Station Radio

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Ex Inter Morfeo: “Il Milan è più forte dell’Inter, resterà in testa fino alla fine”