Ariedo Braida non ha dubbi e sullo scudetto punta tutto sul Milan in una intervista alla Gazzetta dello Sport. Queste le parole dell’ex dirigente milanista:

“Da quello che vedo, Paolo Maldini e il suo staff stanno lavorando molto bene. Nonostante le difficoltà che hanno, per me questo è un lavoro ottimo. Il Milan in questo momento è secondo, ma penso che senza le coppe vincerà il campionato. Tutti dicono Inter, ma io dico che il Milan vincerà lo scudetto. E non perché ci ho lavorato per una vita intera. Ha vissuto alti e bassi ultimamente, ma ripartirà. In passato, a un giocatore di cui non farò il nome, dissi queste parole: ‘Ricordati che qui sei un campione e amato dal tuo popolo. Altrove, ricomincerai da zero’. Sarebbe così anche per Kessie, io spero che resti. Fossi in lui rimarrei. Pioli? Un allenatore equilibrato, che non va mai sopra le righe. Da quanto vedo ha ben salda in mano la situazione, gestisce tutto con intelligenza. E’ attento a tutti i particolari, gli do un voto estremamente positivo”, ha detto Braida.