Brehme: “Chi tifo oggi? Ovviamente l’Inter. Senza infortuni è al top”

0
777
inter-brehme-champions-league

Non ci sono dubbi per l’ex stella dell’Inter. Andreas Brehme, tedesco puro, ma con il cuore nerazzurro: “Per chi tiferò? Ovviamente Inter”, dice Brehme ai microfoni di tuttomercatoweb.com.

Brehme, stasera come la vede?

“Nelle ultime due partite il Borussia Dortmund ha giocato abbastanza bene, credo che quella di stasera sarà una bella gara. L’Inter è più in forma, ha giocato bene anche contro il Bologna e con un po’ di fortuna ha vinto la partita. Credo che i nerazzurri abbiano più chance. Ma non è facile”.

I punti di forza e i punti deboli del Borussia Dortmund?

“L’ambiente caldo, i tifosi. Lo stadio sarà tutto esaurito, questo sarà importante. Invece i punti deboli sono i tanti infortuni occorsi alla squadra”.

L’Inter è in piena corsa per lo Scudetto.

“Che bello, davvero. Il campionato italiano è tornato interessante. Come in Germania dove prima c’era solo il Bayern Monaco, ora c’è maggiore competitività”.

L’Inter può vincere il campionato?

“Si. Ma la Juve è una squadra fortissima. Mercato? No, non serve fare nulla. Almeno non a gennaio… In estate allora? Esattamente. Sarà importante fare qualcosa dopo. L’Inter, comunque, senza infortuni è al top”.

tuttomercatoweb.com