Capello contro Conte: “Abbi rispetto. Troppo facile sorridere nelle vittorie”

0
236
conte-capello-botta-risposta

Negli studi di Sky Sport è Fabio Capello vs Antonio Conte.

Conte: “Passo indietro? Sono valutazioni che devono essere fatte a freddo e serenamente. C’è molto rammarico e delusione, ma non c’è stata mancanza di cattiveria, concentrazione e attenzione. E’ mancato il gol e se non fai gol non vinci. In tutta questa Champions non siamo stati neanche fortunati con gli arbitri e con il Var. Ora che siamo usciti, mi sento di dire che l’Inter non è stata rispettata, vedendo tutte le situazioni non viste o non valutate. C’è grande amarezza e delusione, ma se non segni non vinci le partite”.

Poi Conte viene interrogato sui cambi, giudicati tardivi: “Sanchez l’ho fatto entrare per 20 minuti, ci saremmo sbilanciati con lui. Poi Lautaro aveva finito l’energia, in mezzo al campo i calciatori erano quelli. O entrava Sanchez come punta o Eriksen per Gagliardini e ho preferito mettere una punta. In mezzo al campo eravamo questi”.

Poi la polemica con Fabio Capello in studio: “Manca il giocatore di qualità, altrimenti non si vincono le partite. Inter che ha giocato per vincere, ma non c’era la rabbia necessaria delle partite da vincere per forza”, dice l’ex Juve., “Non ho niente da rispondere”, glissa invece Conte.

Poi l’allenatore dell’Inter risponde piccato anche a chi gli chiede se la sua squadra abbia problemi di gioco: “Loro hanno stravolto un sistema che è l’Ave Maria. Che problemi di gioco ci sono? Chi gioca contro di noi stravolge sempre il modo di scendere in campo, anche stasera ci hanno affrontato in maniera diversa. Pensate prima di fare le domande”.

Capello stuzzica Conte: “Non hai un piano B?” L’ex ct risponde ovviamente “sì”, ma in studio l’ex allenatore juventino lo incalza: “Stasera non l’ho visto”. E allora l’allenatore salentino conclude: “Non ve lo diciamo perché non vogliamo renderlo pubblico e altrimenti ci parano anche il piano B”.

Poi il commento di Capello ad Antonio Conte che non ha risposto a Sky o si è rivolto in malo modo ad Anna Billò: “pensate prima di fare le domande”.
“Devi avere più rispetto. Stasera non abbiamo sentito spiegazioni, è troppo facile venire sorridenti quando si vince. Ci vuole rispetto per i giornalisti, per i colleghi, per tutti quelli che lavorano nel mondo del calcio”, conclude Capello.
Sky Sport

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: