Caressa furioso: “Inter-Milan alle 18 è uno schifo. Il motivo? Si chiama Sky”

0
140
caressa-derby-inter-milan

Del caso si era già parlato, anche perché non è la prima volta che accade. Il derby di Milano, come accaduto a tanti altri big-match di questa stagione, non si giocherà nell’orario serale delle 20.45, come sarebbe stato consono per un appuntamento di questo livello, ma alla ripresa del campionato dopo la sosta alle 18 di sabato 5 febbraio – orario ancora lavorativo per molti –  cosa che ne renderà impossibile la visione soprattutto in tv. E’ chiaro che la scelta sia stata dettata dalle esigenze televisive di DAZN. Nel corso della trasmissione Deejay Football Club, Fabio Caressa si è sfogato così sull’argomento:

Il calcio è dei tifosi e se ai tifosi una cosa fa schifo, bisogna ascoltarli. Una cosa la devo dire: non si può far giocare il derby alle 18, è uno schifo, non è una cosa giusta. Perderanno più di un milione di spettatori. Non l’hanno messa alle 20.45 per non darla a Sky, e non ne voglio parlare…”, ha detto Caressa.

Dunque, è raro assistere a un Derby tra Inter e Milan che non sia disputato in notturna. Non stupisce, pertanto, la sorpresa per la collocazione oraria di quest’anno. L’ultima volta che le due squadre si sono fronteggiate di pomeriggio risale al 4 maggio 2008.

Curiosamente, il Derby del 2008 fu il terzo consecutivo alle 15 dopo quelli dell’aprile 2007 e del dicembre 2007 perso dai rossoneri 2-1. C’è anche il Derby giocato alle 12.30.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: