Cassano: “Eriksen? Un signore. Se un allenatore mi avesse fatto tutto ciò avrei spaccato lo spogliatoio”

0
506
cassano-icardi-wanda-tiki-taka-inter-pelle

Romelu Lukaku non è tra i cinque migliori attaccanti al mondo e Antonio Conte sta trattando male Christian Eriksen. Sono alcuni dei concetti espressi dall’ex attaccante dell’Inter Antonio Cassano e l’ex difensore Lele Adani, nel corso di una diretta Twitch realizzata ieri sera con Christian Vieri su BoboTV:

“Ad oggi metto davanti a Lukaku Benzema, Lewandowski, Firmino, Haaland, Aguero e Kane: tutti questi sono molto più forti di lui. Lukaku è solo un animale dal punto di vista fisico; poi è vero che in Serie A è devastante, è fuori discussione”. Cassano ha fatto riferimento alle recenti dichiarazioni del centrocampista belga, nel corso di una intervista rilasciata a ‘France Football’.

Nella diatriba tra Eriksen e Conte, Cassano poi si schiera apertamente dalla parte del danese: “Secondo me è una cosa personale. In nazionale a settembre ha detto determinate cose e Conte ha rosicato. Non si può trattare così Eriksen umiliandolo: per un campione come lui è la cosa peggiore. Gliela sta facendo pagare, lo sta mettendo nelle condizioni di andare via a gennaio, perché altrimenti lo umilierà ancora fino a giugno. Se un allenatore mi avesse fatto una cosa del genere avrei spaccato lo spogliatoio, poi da quello che mi dicono lui è un signore, è un professionista straordinario, ha portato lui il Tottenham in finale di Champions, questa è un’umiliazione per il ragazzo”.

BoboTV

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: