C&F – Ecco quanto ha speso Suning per l’Inter dal 2016: dettagli e cifre

0
125
inter-zanetti-zhang-zhang-junior-san-siro
Getty Images

Continuano gli investimenti da parte di Suning nelle casse dell’Inter, come emerge dal bilancio al 30 giugno 2020 del club nerazzurro. Lo riporta il sito specializzato Calcio e Finanza.

“L’azionista di maggioranza ha garantito ancora infatti una fetta di ricavi, incassando tuttavia una quota importante anche di interessi.Dal punto di vista economico, infatti gli investimenti di Suning hanno superato in questi anni quota 600 milioni: considerando i soli versamenti tra finanziamenti e ricavi da sponsorizzazione, infatti, il gruppo cinese ha investito 641 milioni di euro nel club nerazzurro.

Dopo gli iniziali 142 milioni di aumento di capitale, Suning ha proseguito poi il finanziamento della società nerazzurra attraverso diversi prestiti soci: nel dettaglio, 217 milioni nel 2016/17 e altri 119 milioni nel 2017/18 per un totale di 336 milioni di euro. Di questi, 215 milioni sono stati convertiti in capitale nelle ultime tre stagioni (70 milioni nel corso dell’esercizio 2019/20), con un debito verso Suning al 30 giugno 2020 pari a circa 129 milioni di euro: debito che è stato interamente prorogato alla data del 31 dicembre 2021″.

“Finanziamenti che hanno portato tuttavia anche a costi per il club nerazzurro – si legge -, con oneri finanziari relativi agli interessi per circa 50 milioni (13 milioni nel 2016/17, 11 milioni nel 2017/18, altri 11 milioni nel 2018/19 e 10,4 milioni nel 2019/20) e un rimborso del prestito per 3,8 milioni nel corso del 2017/18″.

investimenti-suning
investimenti-suning

“A questi investimenti a livello di capitale, sono seguiti ulteriori investimenti per il conto economico del club nerazzurro. Complessivamente, nel giro di tre stagioni (ricordando che i dati 2019/20 sono parziali) i ricavi garantiti dalle sponsorizzazioni con Suning hanno superato i 163 milioni: 56 milioni nel 2016/17, 39 milioni nel 2017/18, 35 nel 2018/19 e 31,6 milioni nel 2019/20.

A livello di conto economico, i ricavi da parte di Suning in queste quattro stagioni hanno rappresentato l’11% del fatturato dell’Inter (plusvalenze comprese): una percentuale che dal 18% del 2016/17 è scesa fino all’8% nella stagione 2019/20. Il totale investito, al netto quindi di interessi e rimborsi relativi ai prestiti, è di 590 milioni di euro“.

calcioefinanza.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Champions League, Mediaset cambia idea: niente Inter in chiaro