Home Notizie Champions League, il calendario dell’Inter: si parte con il Gladbach

Champions League, il calendario dell’Inter: si parte con il Gladbach

2785
0
Champions-League-inter-fase-gironi

Real Madrid, Shakhtar Donetsk e Borussia Mönchengladbach: sono queste le avversarie dell’Inter nel girone B della Champions League 2020-21. Dalla prima giornata alla sesta. La UEFA ha appena ufficializzato le date e gli orari delle partite della fase a gironi, dopo il sorteggio andato in scena ieri pomeriggio a Ginevra. Per l’Inter debutto casalingo contro il Borussia Monchengladbach, chiusura con lo Shakhtar Donetsk. Ecco il cammino europeo dei nerazzurri con date e orari delle partite: si comincia fra poco meno di venti giorni.

CHAMPIONS LEAGUE – CALENDARIO PARTITE GIRONE B

INTER-Borussia Monchengladbach mercoledì 21 ottobre ore 21
Real Madrid-Shakhtar Donetsk mercoledì 21 ottobre ore 18.55

Shakhtar Donetsk-INTER martedì 27 ottobre ore 21
Borussia Monchengladbach-Real Madrid mercoledì 27 ottobre ore 21

Shakhtar Donetsk-Borussia Monchengladbach martedì 3 novembre ore 18.55
Real Madrid-INTER martedì 3 novembre ore 21

Borussia Monchengladbach-Shakhtar Donetsk mercoledì 25 novembre ore 18.55
INTER-Real Madrid mercoledì 25 novembre ore 21

Shakhtar Donetsk-Real Madrid martedì 1 dicembre ore 18.55
Borussia Monchengladbach-INTER martedì 1 dicembre ore 21

Real Madrid-Borussia Monchengladbach mercoledì 9 dicembre ore 21
INTER-Shakhtar Donetsk mercoledì 9 dicembre ore 21

LE PAROLE DI ZANETTI

“Un girone molto equilibrato, ce la giocheremo. Bisogna affrontare le partite consapevoli delle difficoltà che ci saranno. Possiamo fare qualcosa di importante. Non c’è solo il Real, anche le altre due squadre sono attrezzate per competere alla stessa maniera. Dovremo essere molto concentrati per affrontare ogni partita. La Champions League è una competizione che bisogna capire in che momento si gioca. Speriamo che noi saremo nella migliore condizione possibile”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Zhang: “Commentare il mercato su Weibo? Per favore, no”