Clamoroso Suarez, ANSA: “Conosceva in anticipo i temi dell’esame”

0
440
ziliani-suarez-esame-italiano-farsa-organizata-dalla-juventus-codacons-agroppi

Luis Suarez è stato sentito come persona informata dei fatti dai magistrati di Perugia che indagano sul suo esame “farsa” per la conoscenza dell’italiano all’Università per Stranieri di Perugia. Lo apprende l’ANSA. Suarez è stato ascoltato come testimone in videoconferenza, nell’ambito di una rogatoria internazionale avviata dalla procura guidata da Raffaele Cantone. Sul contenuto della deposizione viene mantenuto il riserbo. Questa sarebbe stata comunque particolarmente interessante per gli inquirenti.

UFFICIALE – Indagati Paratici e gli avvocati della Juve. La ministra ammette di aver…

Suarez, pur non essendo necessario per la sua veste di testimone, è stato assistito nella deposizione dal suo manager e avvocato. A sua volta ascoltato dai magistrati perugini sempre come persona informata dei fatti. E’ stato assistito da un interprete ed ha deposto parlando in spagnolo Suarez sentito come persona informata dei fatti. Suarez avrebbe confermato di avere saputo prima della prova quelli che sarebbero stati i contenuti dell’esame. all’università per stranieri. E’ quanto sarebbe emerso dalla deposizione dello stesso calciatore.

ANSA

ZILIANI ATTACCA

Il giornalista Paolo Ziliani attacca: “Peccato che la FJGC non sia una cosa seria. Perché qui, con le carte della Procura di Perugia, ci sarebbero i presupposti per infliggere una dura squalifica ai dirigenti compromessi e per una penalizzazione “afflittiva” per il club (responsabilità diretta). #Suarez #Paratici”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: 

Asamoah: “All’Inter trattato bene, ma nel terzo anno situazione peggiorata”