Commisso con chi ce l’hai?: “Non falliremo. Non so se chi lotta per lo scudetto possa dire lo stesso”

0
2762
commisso-cinese-dell-inter

Nell’intervista che Rocco Commisso ha rilasciato ai microfoni del quotidiano La Nazione, il numero 1 della Fiorentina ha parlato anche della questione allenatori, del passato e del futuro. Queste le sue parole: “In un anno ho speso più per gestire la Fiorentina di quanto sia costato comprare Lo Spezia. La verità è che quando nel 2002 c’era da acquistare la squadra per pochi milioni, nessun fiorentino si fece avanti. Io non programmo? Questa è bella. La programmazione l’ho fatta attraverso gli investimenti. Soldi veri. Chi mi accusa di ciò vorrebbe decidere dove e come spendere i mie soldi. Le sembra normale?”.

Poi aggiunge: “La Fiorentina in zona bassa? Nel calcio come nella vita non sempre le cose vanno come si è programmato. Di certo ciò avviene non perché manchi l’impegno o non siano stati fatti investimenti. Spero di poter annotare una classifica migliore da qui a fine campionato. Prandelli ha tutto il mio sostegno ma anche stavolta qualcuno aveva cominciato a criticarlo. Fino a metà gara con Lo Spezia sentivo solo critiche ma le sembra normale dopo un 3-0 sentire anche alla fine più critiche che consensi?”.

Su Chiesa: “Federico Chiesa mi ha deluso. Ogni giorno manda messaggi d’amore alla Juve. Non ricordo lo abbia mai fatto quando stava con noi alla Fiorentina. Se amo qualche giocatore? Io voglio bene a tutti. Anche perché se le dico un nome, arriva subito il procuratore a chiedere più soldi”.

Commisso con chi ce l’hai?: “Posso dirle che con me la Fiorentina avrà sempre una solidità economica che la metterà al riparo da sorprese e non rischierà mai il fallimento. Non so se altri, sia nelle passate gestioni della Fiorentina, sia qualcuno oggi in lotta per lo scudetto, possano dire lo stesso”.

La Nazione

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Brambati distrugge Romagnoli: “Giocatore sopravvalutato. Non lo metterei neanche in panchina”