Condò: “L’Inter vince giocando male? Son tutte pu****ate”

0
32
condò-conte

Paolo Condò è intervenuto oggi su Radio 24 nella trasmissione ‘Tutti convocati‘ dove ha parlato di calcio e sulle critiche del gioco dell’Inter di Antonio Conte. Queste le parole dell’esperto:

“Quando vedi due partite come l’andata e ritorno tra Paris SG e Bayern Monaco, è la straordinaria qualità dei giocatori che ti colpisce. Dobbiamo fare tutte le indagini strutturali sui problemi del nostro calcio, però il problema fondamentale è l’impossibilità di comprare certi campioni”. 

Sull’Inter Condò ha aggiunto: “La discussione sulla qualità del gioco parte sulla base delle ultime partite, mentre l’Inter, contro Milan e Juve, sfoderò due prestazioni sontuose. Colpa di noi media per far vendere: tiriamo fuori la storia che l’Inter vince, ma gioca male. Son tutte pu****ate. L’Inter la paragono a un mezzofondista che corre i 10mila metri che ha un bel po’ di vantaggio, quando mancano due giri e si volta per guardarsi indietro. Trovi gente che ti dice che Sacchi non avrebbe vinto nulla senza i tre olandesi o che Guardiola senza Messi non vince in Europa. C’è gente che nega perfino il virus, quindi figurati se non si può arrivare a negare la grandezza di Guardiola”, ha concluso il noto giornalista.

Tutti convocati

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Conte: “Mi dispiace per chi augurava il male all’Inter e a tutti noi”