Home Interviste Conte: “Contro l’Inter anche gli squadroni si chiudono. Eriksen…”

Conte: “Contro l’Inter anche gli squadroni si chiudono. Eriksen…”

2799
0
conte-conferenza-inter

Antonio Conte si accomoda nella sala conferenze per analizzare la gara di Coppa Italia attraverso le domande dei giornalisti presenti. Ecco le sue parole: “Ringraziate che sono venuto, se no dicevate che non venivo perché avevo perso”, dico Conte ridendo.

IL NUOVO MODULO“Il  4-2-3-1? E’ una soluzione per trovare l’uno contro uno di Sanchez, Eriksen doveva creare superiorità con il Napoli tutto chiuso. Oggi l’Inter ha acquistato un altro status perché anche uno squadrone come il Napoli è venuto con rispetto giocando la partita molto chiusa. Ricordiamo che il Napoli ha battuto anche il Liverpool in Champions, oltre alla Juve e alla Lazio: è stato bravo Gattuso a convincere i suoi giocatori a difendere. Detto questo, credo meritassimo qualcosa di più”. 

ERIKSEN IN PANCHINA“Scelta tattica perché sapevo delle difficoltà della gara, quindi ho preferito puntare su Sensi che sa come comportarsi in fase di possesso e non possesso. Poi dal punto di vista fisico sta riacquistando un po’ di intensità che aveva perso al Tottenham”.

FINALE COPPA ITALIA“Questa è la prima partita, vedendo il risultato oggi il Napoli è favorito. Stiamo parlando di una squadra forte, però c’è un ritorno da giocare e ci giocheremo le nostre carte a Napoli”, conclude Conte.