Home Interviste Conte: “Dispiace perché potevamo pareggiare. Ora testa alla Champions”

Conte: “Dispiace perché potevamo pareggiare. Ora testa alla Champions”

466
0
conte-inter-tv-conferenza-stampa

A fine della gara Antonio Conte si esprime così in conferenza stampa: “Penso che abbiamo iniziato bene, attaccando e creando delle situazioni. Potevamo far gol e invece ci siamo ritrovati ad essere sotto di due gol. Dispiace perché il Milan è forte, è inevitabile che se vai sotto con una squadra forte. poi diventa difficile. Potevamo come minimo arrivare al pareggio però complimenti al Milan, hanno tenuto botta, sono stati resilienti e hanno conservato il vantaggio di un gol fino alla fine”. 

DIFESA DEBOLE

“Dipende da come si guarda il bicchiere, sicuramente siamo stati penalizzati più del dovuto, perché abbiamo concesso due gol ma al tempo stesso potevamo farne qualcuno in più noi. C’è da lavorare in alcune situazioni e cercare di migliorare e trovare sempre il giusto equilibrio. A me però la squadra non è dispiaciuta, ha giocato un’ottima partita nonostante le difficoltà iniziali. Ha creato tanto ma stiamo parlando di una sconfitta ma dobbiamo essere bravi a resettare, pensando ora alla gara di Champions, portandoci dietro le cose positive che sono tante, pur guardando le cose negative fatte cercando di migliorare”.

SANCHEZ

“Sanchez è arrivato ed eravamo molto allarmati perché in Cile parlavano di un infortunio muscolare importante. Ieri lui e Vidal si sono allenati, lui si è allenato a regime ridotto perché volevamo essere certi non si trattasse di qualcosa di pericoloso. Era affaticato a livello muscolare e oggi è entrato gli ultimi quindici minuti per evitare eventuali infortuni che per noi sarebbe gravissimo”, ha detto Antonio Conte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Conte: “Kolarov gioca nel suo ruolo. Creiamo tanto e concretizziamo poco”