Conte: “Gestione dei cambi? Adesso fate tutti gli allenatori”

0
101
conte-champions-league-intervista

Dopo la brutta eliminazione in Champions League (la seconda eliminazione di fila della gestione Conte, e la terza dell’Inter) il tecnico dell’Inter Antonio Conte si presenta in conferenza stampa per commentare il risultato. Queste le sue parole: “Lo Shakhtar ha fatto una partita come l’andata, prettamente difensiva. Penso sia incredibile non riuscire a fare gol in 180 minuti, sono stati fortunati. È strano che cambino il loro modo di giocare, lo avevo visto l’anno scorso anche contro l’Atalanta ed era stato propositivo. Oggi si è accontentato assolutamente di non prendere gol. Noi dobbiamo rammaricarci di non averlo fatto, sono stati bravi e fortunati. come all’andata abbiamo avuto tante occasioni, il loro portiere il migliore in campo”.

TUTTI ALLENATORI

“Oggi ho fatto entrare Perisic entrato al 65′ al posto di Young che insieme ad Hakimi erano due ali, poi è entrato Sanchez al posto di due centrocampisti che non ne avevano più perché stanno giocando sempre e sono stanchi. Fatemi capire… Più di mettere tre punte, più due esterni offensivi… Ci bastava un solo gol per vincere. Non riesco a capire, però rispetto ciò che dite anche perché è giusto darvi il fischietto adesso e farvi fare gli allenatori. Magari ci riuscite meglio”.

CAMPIONATO

“Sapevamo fin dall’inizio insieme al club delle difficoltà che avremmo incontrato, visto che avevamo preso decisioni a tal proposito. Dobbiamo metabolizzare questa uscita che dispiace molto e cercare di ripartire e pensare adesso al campionato”, conclude Conte.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Conte: “Sapete cosa vi dico? Non siamo stati rispettati dagli arbitri….”.