Conte: “Sensi? Fondamentale. Per lui incrocio sempre le dita”

0
389
conte-inter-tv-conferenza-stampa

Nel post partita di Inter-Napoli Antonio Conte ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa. Queste le sue parole:

“Stefano sta cercando di trovare la migliore condizione. Sta aumentando i giri d’intensità anche in allenamento, giorno dopo giorno. Sta tornando ad essere un giocatore a tutti gli effetti. Bisogna continuare così, sperando che possa essere più fortunato e che non capiti più nulla. Parliamo di un elemento che in un anno e mezzo ha giocato davvero poco all’Inter, pur giocando sempre molto bene. Ci ha sempre abituati bene, spesso però non l’ho potuto avere a disposizione. Riaverlo a disposizione sarebbe fondamentale, incrocio sempre le dita con lui. Spero che ci possa essere serenità per lui in primis, ma anche per me, significherebbe avere una freccia in più a disposizione rispetto alla stagione scorsa e all’inizio di quella attuale”. 

SOSTITUZIONI

“È inevitabile che, nel momento in cui viene a mancare Sanchez, spesso mancato in un anno e mezzo di Inter, se uno si infortuna nascono dei problemi. Anche Pinamonti non ha recuperato del tutto il problema alla caviglia nel raduno in U21. È un giocatore giovane e di prospettiva, come prima di lui Esposito”.

LA GESTIONE DEL VANTAGGIO

“Sicuramente è stato un incontro molto tattico. Il Napoli è molto forte, è stato il dettaglio a fare la differenza. Nel momento in cui abbiamo trovato il vantaggio è stato importante concludere la partita vincendo. Abbiamo comunque sofferto, negli ultimi minuti soprattutto. Può capitare, sono partite da sei punti, contro un’antagonista come il Napoli che ha ambizione di essere protagonista in Serie A. Va bene così, siamo contenti della vittoria”, conclude Conte.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Conte: “Partite così ti fanno crescere. Vittoria? In mezzo c’era una strategia”