Coronavirus, il banco alimentare esaurito: intervengono i fratelli Sneijder

0
21754
sneijder-inter

Numerosi banchi alimentari sono in difficoltà, alcuni hanno addirittura chiuso le loro attività. La causa? L’emergenza Coronavirus, e per questo sono scesi in campo i fratelli Sneijder. Wesley e Rodney sono venuti a conoscenza delle difficoltà ed hanno deciso di agire.

I fratelli Sneijder hanno siglato un accordo con l’azienda “Ready to Eat“, fornitore di frutta e verdure. I due hanno portato casse piene di cibo in un banco alimentare di Utrecht. Rodney ha postato una foto su Instagram insieme a Wesley dove ha scritto: “Io e Wes siamo entrati nel banco alimentare per portare frutta e verdura fresca”. 

Non solo frutta e verdura – scrive il quotidiano olandese ad.nl -, per l’emergenza Coronavirus, Rodney Sneijder venderà anche le magliette di calcio autografate di giocatori famosi. “Tutti i proventi andranno al banco del cibo, in modo che possano acquistare cibo e bevande dal grossista. In questo modo, non dipendono da altre parti”. Poi ha aggiunto: “Bisogna fare qualcosa per la società in questo momento difficile. Ho chiamato il banco del cibo per chiedere se erano disposti per questa iniziativa. E’ un aiuto disperatamente necessario. Laddove le persone si stanno accumulando in massa, al momento ci sono famiglie con pochissimi cibi e bevande. Una situazione davvero difficile”. Le parole di Wesley: “Normalmente riceveranno cibo e bevande dal settore della ristorazione e dai supermercati. I supermercati sono ora molto impegnati con le proprie forniture e il settore della ristorazione è in crisi. Quindi lo stock si sta esaurendo”.

https://www.instagram.com/p/B94JFKqpNvy/

ad.nl