CorSera – Caso Vidal, il Barça accusa l’Inter di ciò che fa da anni

0
31843
arturo-vidal-inter-conte

Il 2 gennaio, giorno in cui aprirà ufficialmente il mercato, Arturo Vidal tornerà a Barcellona. E sarà il momento della resa dei conti. Lo strappo è serio e difficilmente ricucibile. Il cileno lo scorso 25 dicembre, attraverso i suoi avvocati, ha denunciato la società catalana alla commissione Mista della Liga e al sindacato dei calciatori spagnoli, invocando il pagamento di 2,4 milioni di euro relativi a bonus presenti nel suo contratto.

Il Barcellona è infuriato con Vidal – sottolinea il Corriere della Sera -, e anche con l’Inter, che avrebbe contattato l’effervescente giocatore sudamericano senza passare attraverso il club. Ma così, ormai, fan tutti, i catalani anche e da molto tempo (denunciati dall’Atletico Madrid per la stessa cosa fatta con Griezmann in estate scorsa). Di sicuro il rapporto con il giocatore si è definitivamente sgretolato. E ricostruirlo a metà stagione non è semplice. La strada è tracciata. Antonio Conte dovrà avere solo un po’ di pazienza. È difficile che l’operazione possa concretizzarsi in modo che il cileno possa partecipare alla trasferta di Napoli, la sera della Befana. Molto più facile che vada in porto la settimana successiva. L’Inter è prudente, ma ottimista. E una volta risolta la questione Vidal darà l’assalto a Marco Alonso – riporta il quotidiano -, il terzino del Chelsea che in Italia ha giocato nella Fiorentina e che, proprio con Conte ai Blues, ha dato il meglio di sé.

Corriere della Sera