CorSera – Licenziato Oriali: Zhang irritato per le parole di Zanetti

0
36
oriali - zanetti - inter

Lele Oriali non fa più parte dell’Inter. Una scarna nota ufficiale del club nerazzurro pone fine ad una storia decennale. “Il club — si legge — comunica che, con decorrenza dalla data odierna, Oriali è stato sollevato dall’incarico di First Team Technical Manager. La società ringrazia il Dirigente per il lavoro svolto e augura il meglio per il prosieguo della sua attività professionale”. Il licenziamento del manager e una lettera di solidarietà espressa a caldo dall’ex capitano dell’Inter del Triplete, Javier Zanetti, oggi vicepresidente, apre un altro fronte di polemica scrive il Corriere della Sera:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Javier Zanetti (@javierzanetti)

“La parola “grazie” non è abbastanza per chi da anni e per anni ha condiviso il mondo Inter sempre al massimo. Oggi perdiamo con grande dispiacere un vincente, un uomo vero e soprattutto un grande interista. Un enorme abbraccio a Lele Oriali. L’Inter è e sarà sempre casa tua”. Le parole di Zanetti non sono piaciute alla famiglia Zhang, proprietà della società nerazzurra, impegnata in una difficile operazione di ristrutturazione finanziaria. Scrive il quotidiano milanese.

Corriere della Sera

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Inzaghi: “Noi vogliamo difendere lo scudetto. Non mi piacciono i proclami. Lukaku? Voleva cambiare. Non è facile sostituire Eriksen”