CorSport: “Vecino lascia la Pinetina senza avvisare Conte”. Il tecnico ha..

0
599
conte-inter-in-campo-contro-il-lecce-vecino-pinamonti-ravezzani

L’uomo dei gol in Champions League e contro la Lazio si allontana dall’Inter. E così, mentre il mercato nerazzurro si scalda, Matias Vecino sembra uno dei primi indiziati a lasciare Appiano. Per il 28enne uruguaiano, arrivato alla corte di Luciano Spalletti nell’estate 2017, gli ultimi mesi non sono stati facili. Il centrocampista nerazzurro nell’ultimo periodo ha avuto anche qualche dissidio con Antonio Conte, come racconta il Corriere dello Sport, svelando anche un retroscena: “Anche ieri ha lavorato a parte, ma più per ragioni di mercato che per il fastidio (quasi svanito) al polpaccio. In più c’è il rapporto con Conte che si è deteriorato anche a causa di un’incomprensione lunedì. Il giocatore ha fatto presente allo staff medico che aveva ancora dolore al polpaccio (esami negativi) e che non sarebbe stato disponibile per il match del giorno successivo contro il Cagliari. Ha però abbandonato la Pinetina prima di parlare con Conte che, saputo della sua uscita “anticipata”, lo ha fatto ritornare indietro nonostante Matias fosse già a Milano. E siccome non c’era ritiro per Coppa Italia, poi Vecino è andato di nuovo a casa. L’uruguaiano piace al Tottenham, ma al momento non è stato inserito nella trattativa per Eriksen. Magari sarà un discorso che andrà avanti parallelamente“.

Corriere dello Sport