Costacurta: “Barella l’italiano più forte? Anche di più”. Bergomi: “Insieme a Kessie”

0
3444
bergomi-costacurta-inter-barella

Nicolò Barella continua a stupire e convincere con la maglia dell’Inter. Fresco di 24 anni, il centrocampista nerazzurro ha ricevuto anche i recenti complimenti di grandi giocatori del passato come Billy Costacurta, che nel corso di ‘Sky Calcio Club’ in onda su Sky Sport ha parlato in questi termini del gioiello sardo: “Barella in Italia è il migliore e su questo siamo d’accordo. Guardando i centrocampisti che ci sono in giro per l’Europa, Premier e Liga, secondo me Barella non è tanto lontano dal podio. C’è solo il problema dei troppi cartellini gialli, ma mi pare stia crescendo anche sotto questo aspetto”, ha concluso Costacurta.

Anche Fabio Caressa ha infatti dato un giudizio netto: “Io mi sono sbilanciato, per me Barella è il centrocampista italiano più forte”.

Dello stesso avviso anche Beppe Bergomi“I centrocampisti più forti d’Italia? Sicuramente Nicolò Barella, ma non solo. Io faccio anche il nome di Franck Kessié, secondo me sono loro i due i migliori centrocampisti d’Italia oggi. Barella è sicuramente l’italiano più forte” il pensiero dell’ex capitano nerazzurro, che poi ha iniziato ad inquadrare brevemente anche il big match della prossima domenica di campionato tra Inter e Lazio: “La Lazio può rifarsi sotto per il vertice? Dipende da domenica. Se parte non si ferma più. Certo ha davanti l’Inter, al momento il distacco tra le due squadre è tanto”.

Sky Sport

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Barella è l’oro di questa Inter: Conte e Mancini gongolano