Home Calciomercato Dalla Germania – L’Inter su Gotze: Marotta lavora per gennaio

Dalla Germania – L’Inter su Gotze: Marotta lavora per gennaio

1549
0

L’Inter vuole Mario Gotze e lui vuole vestirsi di nerazzurro. L’operazione si può fare. In realtà c’è già un accordo di massima affinché la trattativa vada a buon fine. Le parti si sono incontrate nelle scorse settimane. L’intenzione non è mai stata quella di portare avanti l’operazione nell’immediato, si è sempre ragionato in ottica futura. Rilanciato nelle scorse ore dalla Gazzetta dello Sport, trova riscontri anche in Germania, dove il Ruhr Nachrichten, quotidiano vicino alle cose di casa Borussia Dortmund.

Mario Gotze ha infatti il contratto in scadenza nel giugno del 2020. Fra meno di un anno sarà libro di lasciare il Borussia Dortmund. A partire da novembre potrà accordarsi con qualsiasi altro club, andandosene a parametro zero. Può essere una delle operazioni più interessanti del calciomercato estivo 2020, ma bisogna cominciare a muoversi già ora perché di ammiratori il trequartista tedesco ne ha davvero tanti.

Al momento Gotze percepisce circa 7 milioni di euro all’anno al Borussia Dortmund. Non essendo più titolare però il club non ha intenzione di confermargli quelle cifre. Il giocatore, sentendosi eccessivamente sotto i riflettori dei media, vorrebbe cambiare aria. Sogna l’esperienza all’estero, sogna una vita più serena. Sogna di essere uno dei tanti e non più l’uomo che ha deciso la finale dei Mondiali (2014) e che quindi deve sempre togliere le castagne dal fuoco alla sua squadra.

Non c’è quindi particolare margine per ottenere il rinnovo. Il Borussia Dortmund e Gotze si separeranno a fine stagione. Per questo già nelle scorse settimane l’entourage del giocatore è volata a Milano per discutere con i dirigenti dell’Inter. Si è parlato del futuro del calciatore, di come potrebbe inserirsi nel progetto nerazzurro. E l’idea, in linea di massima, piace: sia da una parte che dall’altra. Marotta, che è da sempre molto bravo nei colpi a parametro zero (da Pogba a Pirlo fino ad arrivare ad Emre Can), ci sta pensando seriamente.

L’operazione di calciomercato non è ancora stata chiusa. Non c’è un accordo definitivo, nemmeno una promessa. Le due parti si sono però accordate per incontrarsi nuovamente a metà novembre. Lì si farà il punto della situazione. Al momento la possibilità di trovare un accordo piace sia a Gotze che ai dirigenti dell’Inter, ma bisognerà vedere quali saranno le esigenze di ambo le parti nei prossimi mesi. Bisognerà vedere se saranno ancora tutti convinti dell’operazione. Ma si parte comunque dal gradimento reciproco. E non è poco. Affatto.