Damascelli: “Zhang un cafone. Nessuna sorpresa, è l’effetto Conte”

0
2270
conte -ciclone -inter- zhang-damascelli

Il giornalista Antonio Damascelli detto Tony, critica l’atteggiamento del presidente Steven Zhang e del tecnico Antonio Conte, e lo fa nel suo editoriale per Il Giornale. Secondo Damascelli, il colpevole di questa situazione è Conte, di aver alzato troppo i toni. Le sue parole:

Scomparso il titolo dell’inno è rimasta la sostanza. Pazza Inter, non la voleva più Conte, presentandosi al popolo nerazzurro stufo di bizzarrie e risultati poveri. In verità la gioia infinita che dura una vita deve fare i conti non tanto con la classifica che è comunque buona, ma con le mattane (trattasi di sfrenata allegria, il salentino non s’adombri come usa fare) di Conte e le imprevedibili e cafone esternazioni del giovane presidente Zhang. Conte soffia nell’aria, lo fa come gli è abitudine. L’arrivo del virus, il caos dei calendari proprio alla vigilia della sfida diretta con la Juventus, ha fatto tracimare la tensione già di suo ai massimi, con l’effetto domino sul presidente e l’imbarazzo dell’amministratore delegato. Nessuna sorpresa, è l’effetto Conte, se lo conosci non lo eviti perché è il migliore in circolazione ma devi anche essere pronto ad affrontarne le conseguenze“.

Il Giornale

Rosicare non è importante, è l’unica cosa che conta. Ciao Tony (Tuttosport)