De Chirico attacca: “Inter e Milan? Non permetteremo che realizzino uno stadio moderno fuori da Milano”

0
1104
san-siro-inter-ludogorets-a-porte-chiuse-ufficiale-serie-a-rimborso-de-chirico

“Mentre il senatore Laforgia ribadisce che la sinistra progressista è contraria a qualsiasi decisione che riguardi la trasformazione urbana senza il coinvolgimento diretto dei cittadini, ho raccolto le firme dei colleghi consiglieri per chiedere che torni con urgenza all’ordine del giorno dei lavori consiliari del Comune di Milano il tema del progetto del nuovo stadio. Le società meneghine hanno presentato a settembre i progetti rivisti sulla base delle indicazioni della politica milanese e da allora non se n’è saputo più nulla. Abbiamo più volte chiesto di convocare la commissione trigiunta che dal luglio 2019 si occupa della vicenda. Alle parole rassicuranti non sono seguiti i fatti. Deve essere ben chiaro che non permetteremo che il progetto del nuovo stadio venga dimenticato in un cassetto del sindaco per assecondare gli umori verdi del centrosinistra in chiave elettorale”. Lo si legge in una nota del consigliere di Forza Italia, Alessandro De Chirico riportata dal portale affaritaliani.it.

“L’investimento di 1.200 milioni di euro – prosegue De Chirico – è troppo importante per la città e senza dar battaglia non permetteremo che le squadre realizzino uno stadio moderno fuori da Milano, lasciando un monumento all’inefficenza nel cuore del quartiere di San Siro. I milanesi non sono fessi e meritano più rispetto. Smaschereremo il giochino di Sala da oggi fino a quando la sinistra non dirà se lo stadio si farà oppure no”.

affaritaliani.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Il tifoso interista: “Resta con noi”. Zhang ‘mostra i muscoli’: la…

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Veri Interisti (@veriinteristi)