Home Notizie Delusione Serbia, Tadic a Kolarov: “Caro capitano, ci hai traditi”

Delusione Serbia, Tadic a Kolarov: “Caro capitano, ci hai traditi”

1
0
kolarov-ufficiale-inter

La delusione per la mancata qualificazione della nazionale a Euro 2020 non è ancora passata in Serbia: una pagina subito da dimenticare nella storia della Nazionale di Aleksandar Kolarov, eliminata ai rigori dalla Scozia di Steve Clarke dopo l’1-1 maturato nel corso dei 120′. In un match in cui il terzino sinistro dell’Inter non ha mai messo piede in campo. Causa? Per via dell’infortunio che lo sta tenendo ai box da prima della partita di Champions tra Real Madrid e Inter. Un’assenza che adesso si prolungherà anche per colpa del Covid-19.

Il quotidiano serbo Sportski žurnal ha svelato un retroscena sul comportamento dell’ex giocatore della Roma. Un comportamento che sicuramente farà discutere e non piacerà ai serbi: “Al 119′ della sfida del Marakana – si legge -, il capitano Kolarov si sarebbe rifiutato di scendere in campo dopo che l’allenatore della aquile bianche Ljubisa Tumbakovic lo voleva sfruttare come specialista nella lotteria dei rigori che poi risulterà fatale. Dopo la partita, inoltre, Dusan Tadiccentrocampista e ala dell’Ajax l’avrebbe chiamato al telefono il difensore nerazzurro dicendogli: “Caro capitano, ci hai traditi“, conclude così il quotidiano.

Sportski žurnal

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Rueda ct Cile provoca, l’Inter non ci sta: “Frasi inaccettabili ed offensive, Sanchez sempre problemi in Nazionale”