Home Calciomercato Di Marzio: “Lautaro-Barcellona, nessun accordo. Le parti non sono vicine”

Di Marzio: “Lautaro-Barcellona, nessun accordo. Le parti non sono vicine”

23
0
lautaro-martinez-sassuolo-inter
Getty Images

Lautaro Martinez e Barcellona vicini? Macché, solo speculazioni ,convinzioni e pressioni, da parte dei catalani e dei media spagnoli, facendo credere che tutto passa liscio come l’olio e l’Inter sia una società che cede alla prima proposta. Ma non è così che si fa (o si gioca). Non è affatto così, ovvero, non è proprio come gli spagnoli ce la raccontano. Perché, per prima cosa, la Beneamata vuole più soldi (minimo 90 milioni) e soprattutto, vuole una contropartita decente (Arturo Vidal escluso dalla trattativa).

Tonali, Sky – L’Inter è la più convinta e vuole portare al termine la trattativa

 A proposito della trattativa, l’esperto di mercato Gianluca Di Marzio ha parlato così durante il programma ‘Calciomercato che verrà‘ negli studi di Sky Sport, raccontando una versione ben diversa da quella degli spagnoli, che in ogni mattina troviamo dei titoloni su una trattativa “molto avanzata”, quasi “conclusa”, e con le interviste quasi a “caso” di Lionel Messi ed Ivan Rakitic. Ecco le parole di Di Marzio:

“L’Inter – dice l’esperto -, sta trattando l’attaccante a prescindere dalla clausola rescissoria presente sul suo contratto. Non è l’unica opzione. Si sta continuando a parlare: si parla di una parte cash e di contropartite, ma ad oggi non è stato trovato nessun accordo. Non c’è nemmeno una vicinanza estrema tra le parti. C’è distanza sulla parte cash e sulle contropartite, non giudicate all’altezza da Antonio Conte evidentemente. All’allenatore nerazzurro l’ultima parola sulle contropartite tecniche. Anche su Semedo non ha tolto tutti i dubbi. Si continua a parlare da diverso tempo e questo è un segnale della volontà del Barcellona di arrivare a Lautaro e dell’Inter che non ha certo chiuso ad una possibile cessione”.

Sky Sport

LEGGI ANCHE:

Stefan De Vrij non si tocca e Conte alza la voce