Dove vedere Inter-Juve in TV e diretta streaming: tutte le informazioni

0
820
inter-stadio-san-siro-napoli-in-tv-streaming

E’ la partita più attesa dell’anno, e ora ha di nuovo i contorni dello Scudetto. Inter e Juve infuocano la 18esima giornata di campionato. Una sfida importante ma non decisiva. Troppo presto per esserla.

ORARIO

La sfida tra Inter e Juve si giocherà domenica 17 gennaio 2021 allo stadio San Siro. Il calcio d’inizio è stato programmato alle ore 20.45.

DOVE VEDERE INTER-JUVE IN TV E STREAMING

Inter-Juventus sarà trasmessa in diretta televisiva domenica alle 20:45 da Sky. Il match sarà visibile su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A, sia sul satellite che sul digitale terrestre. Sarà possibile seguire la partita anche in diretta streaming con Sky Go su Personal Computer, Notebook, Smartphone e Tablet. Match online anche su Now TV, registrandosi al sito e acquistando uno dei pacchetti disponibili.

Per altri approfondimenti clicca su questo LINK.

INTER-JUVE PROBABILI FORMAZIONI

Antonio Conte confermerà il 3-5-2 con la formazione tipo, in difesa consueto terzetto Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Alessandro Bastoni, la scheggia Achraf Hakimi e l’inglese Ashley Young quinti di centrocampo, in mezzo Marcelo Brozovic a dettare i tempi supportato da Arturo Vidal e Nicolò Barella. In avanti inamovibile coppia formata da Lautaro Martinez e Romelu Lukaku.

Nella Juve qualche problema difensivo, Pirlo prova a recuperare uno tra Alex Sandro e Cuadrado, mancherà De Ligt che dovrebbe essere sostituito da Chiellini. Danilo, Bonucci e Frabotta dovrebbero completare la difesa a 4. A centrocampo Bentancur perno centrale con Mc Kennie di fianco, Chiesa esterno con Ramsey incursore dalla parte opposta. Morata e Cristiano Ronaldo la coppia offensiva.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lukaku, Lautaro Martinez.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta; Chiesa, McKennie, Bentancur, Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo.

Ziliani punge Conte: “Ci mancava il tecnico dell’Inter che cantasse le…”