Dove vedere Inter-Juve in TV e streaming: tutte le informazioni

0
53
dzeko-lautaro-inter-sassuolo

La 9^ giornata di Serie A termina con il derby d’Italia tra Inter e Juve. Si tratta di una delle rivalità più accese della storia del calcio italiano, che mette di fronte le due squadre che si sono aggiudicate gli ultimi campionati. Il match tra Inter e Juve si gioca domenica 24 ottobre 2021: la gara si giocherà in un San Siro quasi colmo, visto il 75% dei tifosi presenti, alle ore 20:45.

DOVE VEDERE INTER-JUVE IN TV E STREAMING

Inter-Juve sarà trasmessa in diretta e in esclusiva dagli abbonati Dazn che potranno vederla su una smart tv scaricando l’app della piattaforma, oppure nel caso dei normali televisori, utilizzando dispositivi come una console di gioco come Xbox e PlayStation, oppure Amazon Fire Stick o Google Chromecast.

Relativamente alla diretta streaming del match, questo sarà disponibile sempre esclusivamente su Dazn e in questo caso sarà sufficiente accedere al sito della piattaforma, oppure scaricare l’app su dispositivi come pc, smartphone o tablet.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-JUVENTUS

Inzaghi ha il dubbio Calhanoglu e Correa, entrambi alle prese con un problema alla caviglia anche se il turco è in recupero: in alternativa fiducia a Vidal. In attacco c’è Lautaro Martinez con Edin Dzeko, sulle fasce Matteo Darmian e Ivan Perisic. In mezzo Marcelo Brozovic e Nicolò Barella, davanti a Samir Handanovic spazio per Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Alessandro Bastoni.

Allegri opta per un 3-5-2 con Danilo, Bonucci e De Ligt in difesa a protezione di Szczesny. Sulle fasce Cuadrado e Alex Sandro, in mezzo Bentancur, Locatelli e Bernardeschi. In avanti, oltre Chiesa, Morata più di Kean. Dybala, recuperato, partirà dalla panchina. Non convocati Rabiot, appena guarito dal Covid, e Kean vittima di un affaticamento muscolare.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko.

JUVE (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Bernardeschi, Alex Sandro; Chiesa, Morata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Inzaghi: “Non fermeremo più l’azione. Le parole di Bonucci? Penso solo alla gara”