Dove vedere Inter-Real Madrid in TV e diretta streaming

0
15
champions-league-inter

Non poteva esserci un esordio più prestigioso per l’ Inter di Simone Inzaghi nella fase a gironi della  Champions League 2021/22: a San Siro arriva niente di meno che il Real Madrid di Carlo Ancelotti. La gara tra le due squadre verrà disputata mercoledì 15 settembre 2021 allo stadio ‘Giuseppe Meazza’ in San Siro di Milano. Calcio d’inizio fissato alle ore 21.

DOVE VEDERE INTER-REAL MADRID

Il match tra Inter e Real Madrid potrà essere seguito su ogni smart tv attraverso l’applicazione di Amazon Prime Video, servizio riservato gratuitamente ai clienti Prime di Amazon e sottoscrivibile al prezzo di 36€ all’anno o 3,99€ al mese. La suddetta app è disponibile su Sky Q e potrà essere utilizzata anche tramite le console di gioco PlayStation (PS4 e PS5) e Xbox (One, One S, One X, Series S e Series X), oltre che attraverso i dispositivi Amazon Fire TV Stick e Google Chromecast. La telecronaca della super sfida sarà affidata a Sandro Piccinini.

La sfida sarà disponibile su smartphone e tablet sempre grazie all’applicazione di Amazon Prime Video, raggiungibile anche da pc dove ci si potrà collegare direttamente al sito ufficiale: bisognerà accedere con le proprie credenziali prima di selezionare l’evento e avviare la visione della partita.

PROBABILI FORMAZIONI

Inter senza Stefano Sensi, ennesimo infortunio per il centrocampista. Torna tra i convocati Alessandro Bastoni che ha anche ricevuto notizie confortanti dagli esami medici a cui si è sottoposto ed è stato convocato. Darmian più di Dumfries a destra, ‘posto fisso’ per il resto della linea mediana. Conferma per la coppia Dzeko-Lautaro, Correa arma da sfruttare a gara in corso.

Più di qualche defezione per Ancelotti, privo di Kroos e Ceballos, con Bale e Jovic acciaccati. Nel ruolo di terzino sinistro potrebbe tornare Alaba. Valverde interno assieme a Modric, Benzema al centro dell’attacco con Hazard e Vinicius sugli esterni.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro. All. Simone Inzaghi

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Nacho, Alaba; Valverde, Casemiro, Modric; Hazard, Benzema, Vinicius Junior. All. Ancelotti

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Ancelotti: “L’Inter mi ha sempre creato simpatia, al Milan l’ho sempre affrontata con rispetto”