Dugarry attacca Icardi: “Da solo non è bravo. E’ preoccupante”

0
1336
romano-icardi-psg-ufficiale-dugarry

Un momento complicato per Mauro Icardi che da quattro partite non trova la via del goal. Dopo un inizio straordinario con la maglia del Psg che lo ha portato a realizzare 14 reti, ora l’argentino sta vivendo il suo primo momento “no” da quando è sbarcato nella capitale francese.  A proposito della situazione dell’ex attaccante dell’Inter ha parlato Christophe Dugarry.

Ecco le dichiarazioni di Dugarry ai microfoni di RMC che sicuramente non faranno piacere all’attaccante argentino, accusato di essere utile alla squadra solo quando gli altri giocatori lavorano per lui: “Icardi non è bravo perché ha bisogno di buoni giocatori vicino. Quando Mbappé non gioca bene, Di Maria lo stesso e Neymar fa più passaggi a Mbappé che a Icardi, ciò gli complica tanto le cose. Da solo non è molto bravo ed è abbastanza preoccupante”.

Dugarry riconosce, però, che l’attaccante abbia delle buone qualità tecniche: “Nel gioco l’ho trovato buono all’inizio della stagione. Ho scoperto che era tecnicamente superiore a Cavani. Ma tocca solo 10 o 15 palloni a partita. Sta a lui trovare le soluzioni, ma credo che il suo problema è Di Maria. Perché normalmente è quello che gli passa la palla e non è in forma in questo momento“.

RMC