Dzeko si arrende: “Non sono pronto per la Finlandia”

0
27
dzeko - Prosinecki

Edin Dzeko si arrende, niente Finlandia per l’attaccante nerazzurro. Il bomber bosniaco, dopo il fastidio alla coscia destra accusato nel finale del derby con il Milan, è stato costretto ad alzare bandiera bianca. Lo ha annunciato lui stesso sul suo profilo Instagram. Queste le sue parole:

“Nonostante il grande desiderio e gli sforzi dell’equipe medica, abbiamo comunque fallito nei nostri sforzi congiunti per essere pronti per la partita contro la Finlandia”.

Dzeko carica i suoi compagni: “So però che i ragazzi faranno del loro meglio per vincere e che lasceranno in campo l’ultimo briciolo di forza per un risultato favorevole – chiedendo anche l’apporto dei tifosi -. Invito i tifosi a supportare i ragazzi insieme, come mai prima d’ora, perché hanno davvero bisogno di supporto e sono sicuro che questo darà loro più forza per il miglior risultato in campo! Buona fortuna ragazzi, andiamo a vincere. Possiamo farlo insieme!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Edin Dzeko (@ed_dzeko)

L’attaccante nerazzurro rimane nel ritiro bosniaco con la speranza che possa scendere in campo mercoledì prossimo contro l’Ucraina. La Bosnia è ancora in corsa, proprio con le rivali di questi giorni, per il secondo posto nel gruppo D che significherebbe qualificarsi per lo spareggio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Bosnia, Rahimic: “Le parole di Inzaghi su Dzeko? Stupidaggini”