Home Notizie E’ già Pazza Inter: rimonta la Fiorentina per due volte

E’ già Pazza Inter: rimonta la Fiorentina per due volte

376
0
d-ambrosio-brozovic-inter-champions-roma

Pazza Inter, quella di questa sera che rimonta la Fiorentina per ben due volte. Al ‘Meazza’ i nerazzurri di Antonio Conte battono per 4-3 la Fiorentina di Iachini in rimonta allo scadere. Decisivi per la vittoria della squadra di Conte, gli ingressi di Hakimi e Sanchez, soprattutto quello del cileno che fa l’assist a Danilo D’Amborsio al quarto gol ma soprattutto gol vittoria. Dusan Vlahovic si divora il 2-4, prima Romelu Lukaku poi Danilo D’Ambrosio compiono l’impresa regalando un successo pazzo, con buona pace di mister Conte. Tre punti con molta fatica, con qualche certezza (Stefano Sensi e Alexis Sanchez che dal loro ingresso cambiano radicalmente le prospettive della sua squadra) ma anche diversi aspetti da rivedere.

IL TABELLINO

INTER-FIORENTINA 4-3
MARCATORI: 
3′ Kouame (F), 47′ pt Lautaro Martinez (I), 52′ Ceccherini (I, aut.), 57′ Castrovilli (F), 63′ Chiesa (F), 87′ Lukaku (I), 89′ D’Ambrosio (I)

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 95 Bastoni, 11 Kolarov; 15 Young (65′ 2 Hakimi), 23 Barella (75′ 44 Nainggolan), 77 Brozovic (74′ 22 Vidal), 14 Perisic (79′ 7 Sanchez); 24 Eriksen (65′ 12 Sensi); 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

In panchina: 97 Radu, 5 Gagliardini, 13 Ranocchia, 29 Dalbert, 31 Pirola, 37 Skriniar, 99 Pinamonti.

Allenatore: Antonio Conte.

FIORENTINA: 69 Dragowski; 4 Milenkovic, 17 Ceccherini, 22 Caceres; 25 Chiesa (68′ 21 Lirola), 34 Amrabat, 5 Bonaventura (61′ 6 Borja Valero), 10 Castrovilli, 3 Biraghi; 7 Ribery (83′ 63 Cutrone), 11 Kouame (61′ 9 Vlahovic).

In panchina: 1 Terracciano, 8 Duncan, 18 Saponara, 20 Pezzella, 23 Venuti, 28 Montiel, 32 Dalle Mura, 98 Igor.

Allenatore: Giuseppe Iachini.

Arbitro: Calvarese. Assistenti: Fiorito, Liberti. Quarto Uomo: Maresca. Var: Giacomelli, assistente Preti.

Note
Ammoniti:
 Barella (I), Ceccherini (F)
Corner: 3-1
Recupero: 1°T 2′, 2°T 4′.

LEGGI ANCHE:

Marotta: “Perisic e Nainggolan? Ora le cose sono cambiate”