Eriksen, Bonnici attacca: “Non siamo al Colosseo. Immagini irrispettose, non era fiction ma realtà”

0
78
eriksen-bonnici

“Irrispettose quelle immagini tv non era fiction ma realtà”, Popi Bonnici, coordinatore della regia delle partite di Serie A, non ci sta e attacca i responsabili che hanno mandato in onda le immagini dell’accaduto a Christian Eriksen. Queste le sue parole ai microfoni de La Stampa:

“Le immagini hanno indugiato troppo su alcune situazioni drammatiche – continua Bonnici -. Soprattutto il massaggio cardiaco a Eriksen ripetuto in quei minuti interminabili. Non era una fiction, era la realtà. Sono stati i compagni di squadra a impedire che si vedesse ancora di più. Intendiamoci, era giusto mostrare i giocatori danesi intorno al loro numero 10. Quella era una notizia. Ma non quegli aspetti crudi. In quello si è andati oltre. Non siamo al Colosseo, la regia Uefa ha indugiato troppo su Eriksen”.

La Stampa

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Eriksen, parla l’agente: “Christian è rimasto colpito dall’amore e l’affetto del mondo Inter”