Home Notizie Eto’o: “Mourinho è unico. All’Inter costruì una grande famiglia”

Eto’o: “Mourinho è unico. All’Inter costruì una grande famiglia”

453
0
eto'o -mourinho-inter-triplete

Oggi pomeriggio Samuel Eto’o e Jose Mourinho si sono ritrovati a Madrid, 9 anni dopo la conquista della Champions e del “Triplete” con l’Inter. In mezzo a loro c’era anche Javier Tebas, presidente della liga spagnola. Eto’o è ambasciatore del campionato iberico, invece Mou di Livescore, lo sponsor che ha organizzato l’incontro.

“Ricordo che ai tempi delle sfide tra Barcellona e Chelsea noi non giocavamo contro la squadra inglese, ma contro Mourinho – ha detto Eto’o –. Poterlo battere ci dava una motivazione in più. Poi una volta, eravamo nel tunnel del Camp Nou, mi si avvicina e mi dice: “Un giorno giocherai con me”, e così è stato. Ho avuto il piacere e la fortuna di essere allenato da lui all’Inter, dove ha creato una famiglia. Siamo ancora uniti, nel gruppo di Whatsapp, ai compleanni, per gli auguri. Non è sempre così. Ricordo che quando con l’Inter andammo a Stamford Bridge, dove lui era stato tanti anni, ci disse: “Dovete vincere per voi, ma soprattutto per me”. Segnai io (anche se mezzo gol è di Sneijder…) e quando rientrammo nello spogliatoio ci dicemmo: “Non ci ferma più nessuno. E così è stato. E il merito è del fatto che questo signore qui (Mou, ndr) aveva creato una famiglia”.

Sport.es