Home Notizie Euro 2020, i tifosi impietosi con la giornalista Paola Ferrari

Euro 2020, i tifosi impietosi con la giornalista Paola Ferrari

0
177
paola-ferrari

Super flop del programma Notti Europee, certificato da ascolti bassissimi. Ieri la protagonista assoluta è stata Paola Ferrari che è riuscita nella stessa trasmissione a farsi inquadrare tra le gambe mentre le accavallava, mostrando di non avere indumenti intimi, a sbagliare tanti nomi dei giocatori di Germania e Francia e a incorrere in ulteriori gaffe nel presentare servizi appena andati in onda (“allora vediamo il servizio su Ronaldo – ha detto quando il filmato su Cristiano Ronaldo era appena stato trasmesso – ah è già andato? Ok”).

Volano commenti al veleno, si parte dall’inquadratura proibita: “chiunque a 60 anni si presenta premeditatamente in tv senza mutande e quando si vede inquadrata fa l’accavallamento, per me non e’ professionale”, oppure: “Era necessario vestirsi così? Proprio quella gonna? Un insulto a tutte le donne”, ma anche: “Ha anche attaccato Diletta Leotta dicendo che punta sugli attributi fisici perché lei cosa sta facendo”.

Poi le critiche arrivano su un altro fronte: “è riuscita a chiamare Hummels, Homeless e Pogba, Pobgal. O PayPal”, o anche: “Un abbraccio a Paola Ferrari a cui RaiSport ha passato le liste dei giocatori coi nomi de Winning Eleven”, oppure: “Ma perché il primo canale dello Stato italiano deve affidare la conduzione ad una che ripete all’infinito Mappè, Humless, Pogball, Varein, Evrett? Perché dobbiamo pagare il canone? Perché???”.

Un utente sottolinea: “Paola Ferrari da record nel post Germania-Francia: in rapida successione Varein (Varane) Homless (Hummels) Mappè (Mbappè), Pobgal (Pogba), Everz (Havertz). Qua siamo sui livelli di Betello vs Sbardella di “Mai dire gol”..” e infine: “No vabbè chiama l’intervista di Cristiano Ronaldo che era stata appena trasmessa… Fermatela”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by @dagocafonal