Home Notizie FaceApp virale sui social: i calciatori in versione donna. Come funziona?

FaceApp virale sui social: i calciatori in versione donna. Come funziona?

0
441
eriksen-faceapp-lukaku-lautaro-inter-skriniar

Diventare uomo o donna con FaceApp, passando al sesso opposto: è la FaceApp Challenge che in queste ore impazza sui social. Ma come funziona e come ottenere l’effetto migliore che vi trasformerà in un’altra persona Tra Facebook, Instagram Twitter è boom delle foto modificate con il filtro che trasforma il volto in un uomo o in una donna, a seconda del soggetto: l’applicazione è tornata alla ribalta in un fine settimana qualunque, dopo che sui social hanno iniziato a circolare in tantissimi selfie modificati a hoc per l’occasione.

Messi da parte i dubbi sulla sicurezza di FaceApp, che tanto avevano destato preoccupazione lo scorso anno, ecco come funziona il filtro che in queste ore è diventato un vero e proprio trend.

FACEAPP: COME FUNZIONA

FaceApp è disponibile al download per iOS e Android: forse la ricorderete lo scorso anno per una serie di selfie apparsi con i social, dove l’aspetto dei soggetti veniva pesantemente  invecchiato. Ora è il filtro per diventare uomo o donna a fare impazzire di nuovo gli utenti, con un vero e proprio boom di download: l’effetto in verità era già presente anche nella precedente versione, ma a oggi è stato migliorato e l’algoritmo potenziato con il fine di fornire il miglior effetto possibile.

Scaricata l’app potrete scegliere se caricare una foto dalla vostra libreria o scattarvi un semplice selfie: entrambe le operazioni richiedono il permesso per la lettura e scrittura delle vostra galleria foto e della vostra fotocamera.

Dunque, una volta scelta la foto, fate riferimento al piccolo menù presente in basso e scorrete con il dito destra a sinistra fino a trovare l’effetto denominato “sesso”: a questo punto non dovrete far altro che scegliere se diventare uomo o donna applicando l’effetto di turno (che funziona anche per potenziare i tratti maschili e femminili con effetti spesso grotteschi ed esilaranti).

La foto può essere successivamente scaricata, oppure condivisa, cliccando in alto a destra su “Salva”. Il sistema di FaceApp impara molto dai nostri volti e da tutte le foto che modifichiamo attraverso l’app, migliorando di volta in volta il suo algoritmo e l’intelligenza artificiale nascosta dietro la modifica rapida delle immagini. Qualsiasi foto può essere modificata, anche quelle di personaggi famosi o di fantasia, ampliando la possibilità agli amanti di meme e parodie bizzarre.

Ecco alcune immagini dei giocatori nerazzurri in versione “donna”

LEGGI ANCHE:

Cies – Serie A da record: il campionato dove si fischiano più rigori