Festa scudetto per il parroco interista: bandiera nerazzurra sul campanile

0
74
parroco-interista-scudetto-inter

Don Giampaolo Assiso, parroco di Anguillara, sfegatato tifoso dell’Inter, non ci ha pensato due volte. E su proposta di un giovane parrocchiano ha deciso di esporre la bandiera nerazzurra sulla cima del campanile della chiesa per festeggiare la vittoria dello scudetto:

“Sì, ieri pomeriggio me lo ha proposto un giovane e, senza pensarci molto, l’abbiamo appesa salendo fin lassù – dice il parroco don Assiso –  È solo una bandiera che svolazza al vento per qualche giorno, per festeggiare la vittoria allo scudetto dopo 11 anni, visto che nel 2010, l’anno del triplete, io ero missionario in Ecuador e ho dovuto festeggiare da solo. Lo sport, anzi precisamente il tifo sportivo, diventa per un prete un ottimo spunto per fare una battuta, cercare un aggancio, iniziare un dialogo con una persona nuova, nella speranza di arrivare poi a discorsi più profondi, relativi alla Fede e ai valori della vita.

Se io come nuovo parroco devo avvicinare i fedeli alla chiesa, ebbene perché non cominciare con gli amici interisti? Ecco allora questo piccolo segno che spero non dia fastidio a nessuno. anzi chiedo scusa perfino al campanile ma lo faccio per rispetto: una bandiera svolazzerà solo per alcuni giorni, ma il campanile resta ben piantato come lo è da tanti decenni, segno della nostra solida fede in Gesù Cristo e nella sua umile e fragile Chiesa, di cui sono orgoglioso di essere parte. Abbasso covid-19, evviva Inter 19 scudetto”.

ilgazzettino.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Pardo: “Con l’Inter stanno davvero esagerando. Anche la Juve ha provveduto al taglio degli stipendi”