Fiorentina-Inter 1-2: la decide Lukaku. Sarà derby con il Milan

0
1145
lukaku-inter-intervista

Si è concluso il match giocato allo stadio Artemio Franchi di Firenze tra la Fiorentina di Cesare Prandelli e l’Inter di Antonio Conte. Il match, valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia, ha visto i nerazzurri vincere la partita e passare al turno successivo, dove ci sarà il Derby della Madonnina contro il Milan.

Inter che parte forte sin dai primi minuti, con diverse occasioni nell’area avversaria che però non hanno portato al gol del vantaggio. Pericolosa al 15′ la Fiorentina, con un cross di Biraghi che però non trova i compagni. La squadra di Conte ha continuato a spingere, fino a quando al 38′ interviene il VAR e assegna il rigore per un fallo ai danni di Sanchez. Dal dischetto va Vidal, che segna il suo primo gol in maglia nerazzurra. Pochi minuti dopo, l’arbitro assegna un rigore alla Fiorentina che però viene annullato proprio dal VAR.

Secondo tempo che inizia con gli uomini di Conte che vogliono chiudere il match. Al 47′ Lautaro sbaglia tutto e si divora il gol dello 0-2. Ma al 57′ la Fiorentina riesce a trovare il pareggi grazie ad un tiro all’incrocio dei pali di Cristian Kouamé. Nulla da fare, si va ai tempi supplementari. Al 119′ Romelu Lukaku segna e porta i nerazzurri ai quarti di finale.

IL TABELLINO


FIORENTINA-INTER 1-2
MARCATORI: 
40′ Vidal (I, rig.), 57′ Kouame (F), 119′ Lukaku (I)

FIORENTINA: 1 Terracciano; 4 Milenkovic, 2 Martinez Quarta, 98 Igor; 22 Caceres (52′ 23 Venuti), 5 Bonaventura, 34 Amrabat, 3 Biraghi; 10 Castrovilli, 92 Eysseric (52′ 9 Vlahovic); 11 Kouame (97′ 77 Callejon).

In panchina: 33 Brancolini, 69 Dragowski, 6 Borja Valero, 8 Duncan, 20 Pezzella, 27 Barreca, 28 Montiel, 29 Krastev, 32 Dalle Mura.

Allenatore: Cesare Prandelli.

INTER: 1 Handanovic; 37 Skriniar (61′ 6 De Vrij), 13 Ranocchia, 11 Kolarov; 15 Young (69′ 2 Hakimi), 5 Gagliardini (81′ 23 Barella), 24 Eriksen, 22 Vidal (94′ 77 Brozovic), 14 Perisic; 7 Sanchez, 10 Lautaro Martinez (69′ 9 Lukaku).

In panchina: 27 Padelli, 97 Radu, 12 Sensi, 95 Bastoni.

Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Di Bello. Assistenti: Vecchi – Di Iorio. Quarto uomo: Prontera.  Var: Aureliano. Assistente Var: Costanzo.

Note
Ammoniti:
 Eysseric (F), Bonaventura (F), Skriniar (I), Eriksen (I), Igor (F), Vidal (I), Hakimi (I), Ranocchia (I), Sanchez (I)
Corner: 8-8
Recupero: 1°T 3′, 2°T 2′, 1° TS 1′, 2° TS 3′.