GdS – Le tre ragioni per cui l’Inter ha deciso di puntare su Tonali

0
134
inter-punta-forte-su-tonali-conte-dice-si

Nei progetti dell’Inter, il prossimo mercato dovrà portare due aggiunte nel settore centrale della squadra di Conte: una è il vecchio pallino di Antonio Conte Arturo Vidal, l’altra è stata individuata in Sandro Tonali. Il centrocampista classe 2000 del Brescia sarà l’oggetto dell’investimento più “corposo” nel settore: le sue quotazioni sono già alte, la concorrenza è ampia, ma Beppe Marotta e Piero Ausilio hanno deciso di puntare forte su di lui, per un motivo triplice. Conferma la Gazzetta dello Sport

ECCO LE TRE RAGIONI:

FUNZIONALE “Rispetto a Federico Chiesa – scrive la rosea -, altro giovane da oltre un anno sui taccuini nerazzurri, Tonali è considerato al momento più funzionale e facilmente inseribile nel progetto di Conte. Il ragazzo di Lodi si è imposto in Serie A come play davanti alla difesa, ma le sue caratteristiche si adattano bene anche al ruolo di interno. Può essere una alternativa a Brozovic, ma principalmente può affiancarlo, aumentando le soluzioni in regia e aggiungendo forza, ritmo e conclusioni da fuori. Anche il suo stile di impostazione è complementare, con il croato che ama le aperture a ampio raggio e Tonali che preferisce soluzioni “corte”, ma veloci e mai banali”.

Tonali, Sky – L’Inter è la più convinta e vuole portare al termine la trattativa

PRESENTE E FUTURO“L’investimento poi rientrerebbe in pieno nella politica aziendale per la crescita che si muove su due binari: aggiungere esperienza internazionale con giocatori pronti e “europei”, costruire un nucleo di giocatori giovani e italiani che diventino, a medio-lungo termine, l’asse portante del gruppo. Tonali si inserirebbe in questo secondo gruppo, con Barella, Sensi e Bastoni. Anche considerandolo nell’ottica di possibili plusvalenze future, Tonali è un progetto di giocatore che in futuro potrà acquisire ulteriore valore”.

RIDURRE IL GAP“C’è poi un terzo motivo che può dare una ulteriore spinta: riuscire ad arrivare sul talento del Brescia sarebbe infatti un segnale importante. Tonali è seguito anche dalla Juventus, che in questi anni si è spesso “accaparrata” i profili più interessanti fra i giovani azzurri. Riuscire a vincere il duello sul mercato, togliendo un possibile obiettivo ai bianconeri, sarebbe un altro segno che il nostro campionato ha una legittima aspirante a diventare rivale costante degli otto volte campioni, non solo sul campo, ma anche come forza del club. Ridurre il gap è l’obiettivo dichiarato di Zhang: la strada passa anche per Tonali”.

La Gazzetta dello Sport

LEGGI ANCHE:

Di Marzio: “Sanchez vuole giocarsi le sue carte. Occhio a Cavani…”