Home Rassegna stampa Gds – Plusvalenze, Marotta e Ausilio hanno fatto un grande lavoro

Gds – Plusvalenze, Marotta e Ausilio hanno fatto un grande lavoro

1409
0
marotta-con-ausilio-appiano-gentile-calciomercato

Il lavoro di Giuseppe Marotta e Piero Ausilio in chiave plusvalenze è stato eccezionale. La Gazzetta dello Sport riassume le varie operazioni in uscita.

“Si è chiusa la cessione di Zinho Vanheusden allo Standard Liegi: il difensore, 19 anni, resta al club dove era cresciuto e dove era tornato in prestito, nelle casse interiste entrano 12 milioni di euro. Che sommati ai 18 che arriveranno da Andrea Pinamonti copriranno il grosso della quota necessaria (circa 40) – scrive la rosea -. Tutto fatto per l’attaccante ex-Frosinone, messosi in mostra al Mondiale Under 20: il Genoa batte una concorrenza numerosa, ma non abbastanza agguerrita, e si prende il ventenne da 30 presenze in Serie A a titolo definitivo. Non c’è una clausola di recompra, ma le buone relazioni fra i due club possono garantire un’eventuale prelazione, se servirà. Un accordo privato fra Massimo Moratti e Luca Campedelli (Pina passò dal settore giovanile veronese) garantisce metà della cifra al Chievo, ma i 18 milioni possono essere inseriti a bilancio per intero. Altri 5 milioni arriveranno da Andrea Adorante (attaccante Primavera) ceduto al Parma, da dove arriva invece Gabriel Brazao, portiere del 2000 arrivato a gennaio dal Cruzeiro in sinergia. Dunque, un ottimo lavoro da parte di Marotta e Ausilio”.

Gazzetta dello Sport