Home Notizie Genoa-Inter 0-3: gol di Sanchez e doppietta di Big Rom

Genoa-Inter 0-3: gol di Sanchez e doppietta di Big Rom

13
0
romelu-lukaku-inter-gol-derby

L’Inter torna a vincere e dopo i due pareggi con Roma e Fiorentina batte il Genoa per 3-0 a Marassi. Doppietta di Lukaku e gol di Sanchez per la squadra di Conte per avere la meglio dei rossoblù, in partita fino all’83’ ma mai realmente pericolosi. Il vantaggio nerazzurro arriva al 34′: cross di Biraghi e stacco vincente di Lukaku. Nella ripresa il ritmo cala e l’Inter trova il colpo del K.O. a 7′ dal 90′: fuga di Moses sulla destra, cross e destro al volo di Alexis Sanchez per il definitivo 2-0. In pieno recupero la perla di Lukaku: discesa solitaria, doppio dribbling e sinistro vincente per il 3-0.

L’Inter sale così a quota 76 punti in classifica, al secondo posto, quando mancano due giornate al termine della Serie A. Il prossimo appuntamento è la sfida con il Napoli, in programma martedì alle 21:45 al ‘Meazza’.

IL TABELLINO

GENOA-INTER 0-3

GENOA (3-5-2): 1 Perin; 5 Goldaniga, 17 Romero, 2 Zapata; 32 Ankersen (18 Ghiglione 76′), 85 Behrami (20 Schöne 59′), 65 Rovella (23 Destro 76′), 15 Jagiello, 4 Criscito; 30 Favilli (19 Pandev 70′), 99 Pinamonti.
A disposizione: 13 Ichazo, 22 Marchetti, 3 Barreca, 14 Biraschi, 16 Eriksson, 24 Bianchi, 29 Cassata, 55 Masiello.
Allenatore: Davide Nicola.

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar (33 D’Ambrosio 64′), 13 Ranocchia, 2 Godin; 11 Moses (87 Candreva 84′), 5 Gagliardini, 77 Brozovic, 34 Biraghi (15 Young 84′); 24 Eriksen (20 Borja Valero 64′); 9 Lukaku, 10 Lautaro (7 Sanchez 64′).
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 6 de Vrij, 30 Esposito, 31 Pirola, 32 Agoumé, 95 Bastoni.
Allenatore: Antonio Conte.

Marcatori: 34′ Lukaku (I), 83′ Sanchez (I), 93′ Lukaku (I)
Ammoniti: Criscito (G), Gagliardini (I), Romero (G), Ranocchia (I), Handanovic (I)
Recupero: 1′ – 3′.

Arbitro: Massa.
Assistenti: Preti, Manganelli.
Quarto Uomo: Giua.
VAR e Assistente VAR: Irrati, Liberti.

LEGGI ANCHE:

Severgnini attacca Conte: “Sa solo lamentarsi, meglio Pioli”