I c.t. danno una mano a Conte: riposano Lukaku, De Vrij e Brozovic

0
503
conte-all-inter-valorizza-giocatori-come-gagliardini-candreva-brescia-suarez

I c.t. hanno dato una mano ad Antonio Conte, lasciando in panchina, e quindi facendo rifiatare, alcuni elementi centrali. Zero minuti complessivi giocati fra Romelu Lukaku, Marcelo Brozovic e Stefan De Vrij. Zero minuti per la “colonna centrale” dell’Inter di Conte, per tre elementi praticamente fondamentali. Scrive nel suo editoriale online la Gazzetta dello Sport.

RIPOSIRomelu Lukaku aveva regalato 5000 biglietti ai tifosi organizzati del Belgio e a due fondazioni benefiche per la lotta al cancro e al diabete. Il centravanti l’ha fatto per festeggiare il traguardo (superato) dei 50 gol coi Diavoli Rossi, poi i destinatari dei suoi omaggi hanno visto altri, principalmente Benteke e De Bruyne, scatenarsi contro Cipro (6-1). Romelu ha riposato, come già successo in passato nei doppi impegni con Martinez. Lo stesso ha fatto De Vrij nel 5-0 sull’Olanda e soprattutto Brozovic nell’amichevole con la Georgia. Marcelo quest’anno le ha giocate tutte, in maglia nerazzurra, saltando solo i 20’ finali contro lo Slavia – si legge -. I cechi sono ovviamente già al centro dei pensieri di Conte e dello staff tecnico interista che comunque, grazie anche all’”aiuto” dei c.t. non dovrebbe essere costretto a un eccessivo turnover.

SENSI E ALTRI – L’obiettivo è avere a disposizione tutti, tranne Sanchez e Politano (la strada dell’ex Sassuolo potrebbe essere ancora lunga almeno 3 settimane) per la gara di Praga, con Sensi e Gagliardini che dovrebbero saltare la trasferta di Torino, o al massimo andare in panchina – scrive la rosea -. Discorso simile per Asamoah: il suo ginocchio destro resta da monitorare, il ghanese si sottopone periodicamente a una cura di infiltrazioni con i fattori di crescita piastrinici e l’impressione è che da qui in avanti Conte non potrà fargli sostenere impegni ravvicinati.

Gazzetta dello Sport